top of page

Titolo 1

Sabato

8 giugno

ore 18:00

Chiesa di Sant'Angelo

in Campo

Lucca

 

PROGRAMMA:

S

Solo organo

 

Jean Langlais (1907-1991)

 

Suite médiévale, en forme de Messe basse op. 56

 

1. Prélude (Entrée)

 

2. Tiento (Offertoire)

 

3. Improvisation (Élévation)

 

4. Méditation (Communion)

 

5. Acclamations Carolingiennes 5. (sur le texte des Acclamations Carolingiennes)

 

Voci bianche e organo

 

Hodierna Missa Lucensis Kyrie Lorenzo Petrizzo Gloria Luca Fialdini

 

Credo Francesco D’Agostino Sanctus Lorenzo Corsaro Agnus Dei Girolamo Deraco

olo organo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NICCOLò BARTOLINI

02_8 giugno.jpg

Niccolò Bartolini (Lucca, 1996) è avviato alla musica in tenera età. Dopo i primi fondamenti di solfeggio appresi dal M. Massimo Papini, ha studiato pianoforte con la M. Sandra Cecchi, violino e viola con il M. Savino Pantone, organo con il M. Claudiano Pallottini.

 

Dal 2011, giovanissimo, è organista titolare presso la Parrocchia di Veneri (PT), e maestro di Cappella della Corale polifonica SS. Quirico e Giuditta che ha sede presso la stessa chiesa; diviene successivamente organista anche presso la Pieve di Collodi.

 

In seguito al conseguimento della maturità classica, e parallelamente agli studî economici presso l’Università di Pisa, viene ammesso alla classe di Composizione del M. Pietro Rigacci presso il Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca. Dal 2018 collabora stabilmente alla direzione della Cappella Santa Cecilia della Cattedrale di Lucca.

 

Svolge regolarmente attività concertistica all’organo tenendo diversi recital; inoltre ha debuttato in veste di solista, assieme all’Orchestra dell’ISSM Boccherini di Lucca e a varie altre formazioni cameristiche, importanti pagine come i concerti di Vivaldi ed Händel, le sonate da chiesa di Mozart, la suite per organo e orchestra d’archi di Respighi, il concerto di Poulenc.

 

LORENZO CORSARO

Lorenzo Corsaro, nato a Lucca nel 2001. Diplomato in Composizione con il massimo dei voti, lode e menzione speciale col M. Pietro Rigacci presso il Conservatorio L. Boccherini di Lucca, frequenta il biennio accademico di pianoforte col M. Carlo Palese presso il medesimo istituto.

 

Ha svolto l’attività di maestro collaboratore presso i teatri di Lucca, Pisa, Livorno, Volterra e Rieti collaborando anche con orchestre quali l’Orchestra Giovanile Italiana e l’Orchestra Europea Incanto e dal 2021 è maestro collaboratore presso il Festival Pucciniano di Torre del Lago.

 

Dal 2018 suona in duo col fratello Niccolò Corsaro e dal 2021 in trio insieme al fratello e Filippo Nuti (clarinetto), fondando il Trio Kegelstatt.

 

Si esibisce in concerto nelle sale come Sala del Gonfalone a Roma, Università della Tuscia a Viterbo, Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca, Centro De Laugier di Portoferraio Isola d’Elba, vincendo numerosi primi premi e primi premi assoluti a concorsi internazionale come Città di Palmanova, Città di Giussano, Città di Treviso, Prospettive Musicali, Armonie della sera, Magliano Sabina, Clara Wieck Schumann.

 

Dal 2018 è pianista accompagnatore del coro Voci bianche della Cappella Santa Cecilia della cattedrale di Lucca di cui dal 2023 segue anche la preparazione musicale.

03_ 8 giugno.jpg

VOCI BIANCHE DELLA CAPPELLA SANTA CECILIA E DEL TEATRO DEL GIGLIO DI LUCCA

Le Voci bianche della Cappella Santa Cecilia e del Teatro del Giglio di Lucca, preparate e dirette dalla M. Sara Matteucci dal 1996, interpretano un repertorio che spazia dalla musica sacra e profana, antica e contemporanea, a quella operistica.

 

Hanno tenuto concerti in numerose città italiane nonché in Inghilterra e in Austria, dove spicca l’esibizione nella Golden Hall del Musikverein di Vienna.

 

Le Voci bianche partecipano regolarmente a rassegne musicali in tutta Italia e a concorsi nazionali, hanno ricevuto inoltre la menzione speciale al Concorso internazionale World Music di Fivizzano e la Medaglia ‘Beato Angelico’ dall’Associazione ‘San Marco per il Rinascimento’ di Firenze.

 

Hanno inciso il CD Compositori lucchesi con brani, alcuni inediti, di autori lucchesi: da Michele e Giacomo Puccini fino a compositori contemporanei. Hanno inoltre effettuato la registrazione ed eseguito in prima europea il brano inedito Dios y Patria di Giacomo Puccini.

 

Quale coro d’opera di voci bianche prendono parte regolarmente alle produzioni teatrali del Teatro del Giglio: sono state protagoniste, ad esempio, negli allestimenti di Carmen di Bizet, Otello di Verdi, Tosca, Turandot, Il trittico e La bohème di Puccini, L’arca di Noè e Il piccolo spazzacamino di Britten e Il gatto con gli stivali di Tutino.

 

Sono state inoltre interpreti nelle colonne sonore dei film Finalmente la felicità di Leonardo Pieraccioni, El eco del miedo di Samuel Reyes, My Christmas Wish di James Tumminia e hanno realizzato complete produzioni musicali come i Carmina Burana di Carl Orff, tutti i mottetti di Lorenzo Perosi, l’integrale di Les Choristes di Bruno Coulais, lo spettacolo Federico e l’allodola di Saverio Rapezzi e Simone Dini Gandini, A little Jazz Mass di Bob Chilcott, West Side Story di Leonard Bernstein.

 

Attualmente i giovani coristi sono preparati da Lorenzo Corsaro, già pianista accompagnatore del coro dal 2018, e da Niccolò Bartolini

bottom of page